Scopri Bologna!


Cosa fare a Bologna? Questa è la domanda che ogni turista e non si deve fare. Di seguito alcuni suggerimenti su cosa fare a Bologna durante la vostra permanenza.

L'Hotel Del Borgo offre al turista una sezione interamente dedicata alla città di Bologna e dintorni, con informazioni sul territorio, sul patrimonio artistico e culturale e sullo shopping!


Piazza Maggiore (Piazza Grande)

Comunemente conosciuta come Piazza Grande grazie all'omonima canzone del grande Lucio Dalla. Una splendida piazza circondata dai palazzi medievali della città, Palazzo del Podestà, Palazzo d'Accursio e Palazzo dei Banchi, per citarne alcuni. E' la piazzza più rappresentativa e famosa della città.

Via Marco Emilio Lepido, 195 - 40132 Bologna

Piazza Maggiore Bologna


Piazza Santo Stefano (Piazza delle 7 Chiese)

Una splendida piazza nel centro cittadino, zona dove si svolgono la maggior parte degli eventi del centro, Circondata anch'essa da numerosi palazzi d'epoca.

Via Marco Emilio Lepido, 195 - 40132 Bologna

Piazza Santo Stefano Bologna


Sala Borsa

Splendida biblioteca all'interno del Palazzo d'Accursio, sede storia del comune di Bologna.

Inaugurata nel 2001, vanta una splendida piazza centrale alla quale si sviluppa la biblioteca, cartacea e digitale. Uno spettacolo per gli occhi e la mente.

Via Marco Emilio Lepido, 195 - 40132 Bologna

Piazza del Nettuno, 3 Bologna


Ducati Motors

Sede della famosissima casa motociclistica italiana campione del mondo nella categoria MotoGp di alcuni anni fa.

Fiore all'occhiello dell'ingegneria italiana. La Ducati è uno dei grandi marchi Made in Italy nel mondo. Possibilità di visite guidate su prenotazione.

Via Marco Emilio Lepido, 195 - 40132 Bologna

Via Cavalieri Ducati Bologna


Itineriari

L'hotel Del Borgo da la possibilità di effettuare soggiorno e visite alle città vicine: Firenze, Ferrara, Ravenna, Venezia, Modena, Reggio Emilia, Parma, Rimini, Mantova... soggiornate da noi e visitatele con spostamenti brevi sia in auto che in treno!


Firenze

Firenze con i suoi musei, palazzi e chiese ospita alcuni dei più importanti tesori artistici del mondo.

Tra i luoghi d'arte e di culto più conosciuti della città vi sono senz'altro la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, il Battistero, la Galleria degli Uffizi, il Bargello e la Galleria dell'Accademia. Le chiese di Santa Maria Novella e Santa Croce poi sono delle vere e proprie gallerie d'arte, così come la Biblioteca Medicea Laurenziana è un eccezionale espressione del genio architettonico di Michelangelo. 

Quando vi sentirete stanchi di vedere musei e gallerie d'arte, recatevi all'aperto e scoprirete che a Firenze è bello anche solo passeggiare per le belle strade del centro storico. Camminate fino a raggiungere l'Arno, soffermatevi sul romantico Ponte Vecchio e continuate fino all'Oltrarno, la parte più nuova di Firenze.


Ferrara

Una città straordinaria, dove il fascino e l'atmosfera del suo glorioso passato si sono conservati nel tempo in armonia con la vivacità culturale del presente.

Ferrara è una città silenziosa, a misura d'uomo, dove si passeggia tranquillamente, a piedi o in bicicletta, di giorno e di notte, senza timore alcuno, rivivendo ad ogni passo magiche atmosfere del passato.

Ferrara città d'arte e di cultura tra i maggiori d'italia, grazie in primo luogo al suo Palazzo dei Diamanti, sede di mostre prestigiose, e delle stagioni di altissima qualità del suo Teatro Comunale.

Ferrara è sede anche di manifestazioni storico - rievocative di grande richiamo come il Palio di San Giorgio, il più Antico d'Italia, di avvenimenti musicali come il Ferrara Buskers Festival e di una grande kermesse dedicata al mondo delle mongolfiere, il Ferrara Balloons Festival.

Ferrara, città del Rinascimento e il suo Delta del Po nella listra del patrimonio mondiale UNESCO. Il riconoscimento unesco alla città e al suo territorio ha attestato autorevolmente il valore di un paesaggio urbano e naturalistico unico al mondo.


Ravenna

Bella, colta ed elegante, città di santi, banchieri e re. Questa è Ravenna, in Emilia Romagna, la seconda città più grande d'Itaia per estensione. 

Questa affascinante città a pochi chilometri dal mare, vanta otto momumenti dichiarati dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità tra cui spicca la Basilica di San Vitale, capolavoro dell'arte bizantina del VI secolo.

Ravenna è caratterizzata da una ricca vita mondana, e i molti turisti che vi si recano a visitarla la usano spesso come punto di partenza per esplorare la costa su cui si affaccia e per visitare l'entroterra dove gustare i tradizionali piatti della cucina romagnola. Da Ravenna si raggiungono facilmente il Parco Regionale del Delta del Po dell'Emilia Romagna e le Valli di Comacchio, entrambe oasi naturalistiche. Viceversa è spesso il punto d'arrivo di chi soggiornando a Cervia e dintorni si reca a Ravenna anche solo per un giorno, ad assaporarne la storia millenaria.


Venezia

Venezia è una città-isola, le cui strade sono percorribili solo a piedi. L'unico punto in cui è possibile arrivare con l'auto è Piazzale Roma, dopo aver attraversato il ponte che collega la terraferma con l'arcipelago veneziano, il Ponte della Libertà.

Il centro storico è un insieme strettamente collegato integrato di 117 piccole isole collegate tra loro da oltre 410 ponti. Ongi volta che si attraversa un ponte, si lascia un'isola per entrare in un'altra.

Il centro storico è collegato alla terraferma di Mestre dal Ponte della Libertà. Altre importanti isole vicino al centro storico sono la Giudecca, separata dal centro storico dal Canale della Giudecca che è utilizzato anche dalle navi da crociera, San Michele, isola nel quale si trova il cimitero di Venezia, e l'isola del vetro di Murano.


Modena

Modena sa farsi ammirare per i tesori architettonici, patrimonio UNESCO, sa accogliere grazie alla cucina e alla vita culturale, sa affascinare per quel misto di innovazione e tradizione che la caratterizza. Il visitatore può farsi coccolare a tavola dal gusto dell'aceto balsamico tradizionale accompagnato dalla tipicità, può passeggiare per le raccolte vie del centro o in Piazza del Duomo o affascinato dai prodotti moderni dell'ingegno modenese come le automobili Ferrari, Maserati, Pagani, Stanguellini. 

Piacevole in ogni stagione, Modena offre al turista straordinarie bellezze, tutte concentrare nel suo aggraziato centro storico, che raccontano i fasti di una città per lungo tempo capitale di un ducato, quello dei Signori d'Este.

Piazza Grande è il cuore della vita modenese e il luogo in cui sono riuniti i monumenti più significativi e più amati. 

Non si può dire di aver conosciuto Modena senza aver gustato il suo famoso prodotto tipico, l'aceto balsamico tradizionale di Modena, squisito condimento ottenuto dal mostro d'uva cotto, invecchiato a lungo in botti di legno. 

Un'occasione imperdibile per scoprire alcuni segreti della sua produzione è quella di visitare una delle tante aziende agricole che aprono le loro acetarie su appuntamento.


Reggio Emilia

Reggio Emilia è conosciuta come città del Tricolore poichè qui fu adottato il vessillo che divenne poi bandiera nazionale. Conosciuta oggi per la sua gastronomia, per la qualità di vita e per gli asili più bello del mondo, Reggio è anche la città d'arte. Ne sono simboli la seicentesca Basilica della Ghiara e il famosissimo Teatro Municipale.

Non partite senza aver assaggiato le eccellenti prelibatezze della tavola reggiana, da far dono anche agli amici: i cappelletti reggiani, il parmiggiano reggiano e l'aceto balsamico. 


Parma

Il suo centro, ricco di capolavori artistici, spaziose aree verdi, piccoli e grandi tesori di epoche diverse, accoglie visitatori e cittadini in un'atmosfera raffinata da piccola capitale. La presenza della musica nella storia della città è varia e riccamente conosciuta.

Il centro storico di Parma è contrassegnato da tre grandi poli: Piazza Garibaldi, Piazza Duomo e Piazza della Pilotta.

Grande protagonista della gastronomia parmigiana è sicuramente il maiale dal quale si ricava tra tutti il Prosciutto di Parma, accompagnato dal Parmigiano Reggiano. Ma anche i primi piatti, come i cappelletti o anolini in brodo, pasta fresca ripiena di stracotto cotti in brodo di carne e serviti specialmente durante le festività natalizie.

La vita notturna di Parma comincia con il rito dell'aperitivo, che prevede il ritrovo prima dell'ora di cena, ma che spesso si prolunga fino a notte inoltrata. L'area pedonale di Strada Farini, che parte da Piazza Garibaldi, propone una fila di locali, così come via d'Azeglio. 


Rimini

Da oltre 160 anni, Rimini è nei ricordi e nei sogni di generazioni di vacanzieri. Il segreto del suo successo sono la cordialità, l'ospitalità dei luoghi e dei suoi abitandi e un territorio famoso per i suoi 15 km di spiaggia, 230 colorati stabilimenti balneari, oltre 1000 alberghi e parchi divertimento, ma anche per i suoi 2000 anni di storia e un piccolo scrigno d'arte.

Qui il mare è un modo di vivere, è il mito del divertimento estivo che si rinnova ogni giorno, è la magia delle brume d'inverno. 

I suoi tesori d'arte contemplano capolavori unici che vanno dal periodo romano a quello rinascimentale. Un luogo da conoscere seguendo le tracce imponenti e suggestive lasciate da venti secoli di storia come l'Arco d'Augusto, il Ponte di Tiberio, Castel Sismondo, il Tempio Malatestiano, piazza Tre Martiri, piazza Cavour e la Domus del Chirurgo.

Un concentrato di bellezza che da alcuni anni la città sta recuperando e valorizzando e che nel 2020 si completerà con l'inaugurazione del Museo Fellini. 

Da sempre in questa città laboratorio nascono le tendenze più nuove: street bar, happy hour, aperitivi in spiaggia, cene in riva al mare, sport del futuro o il nordic walking sulla sabbia. Il divertimento segue tutti i gusti e tutte le età. 

Ai buongustai si suggerisce di assaggiare una vera piadina riminese. Qui la piadina è infatti più sottile e ognuno la riempie come vuole.

Rimini non va mai a dormire, perchè qui si vive di giorno e di notte. Ma il divertimento è allegro e mai trasgressivo. 


Mantova

E' una delle più belle città della Lombardia, ricche di arte e cultura, è Mantova.

Situata nella Bassa Padana, Mantova sorge sulla sponda del fiume Mincio, nel punto in cui le sue acque formano una profonda ansa, che abbraccia le città e crea il lago Superiore, il lago di Mezzo e il lago Inferiore.

Ricca di inestimabili tesori d'arte, Mantova conquista con il suo fascino aristocratico.

Uno dei modi migliori per visitarla è percorrerla in bicicletta, osservando ogni strada in cui sono custodite tracce di quei potenti Gonzaga che tanto l'amarono, e che le regalarono palazzi splendidamente decorati.

Oltre alla città anche le zone circostanti, sono dotate di lunghe e curate piste ciclabili, che consentono di esplorare praticamente senza limiti tutto il tessuto urbano ed extraurbano.

Fra le prime cose da vedere ci sono Palazzo Ducale, palazzo della Ragione e il Palazzo della Podestà. Accanto ai due palazzi da non perdere la quattrocentesca e caratteristica Torre dell'Orologio. Nella zona orientale sorge il grandioso Palazzo Te. Tra i luoghi religiosi, da visitare il Duomo. 

Contatti

HOTEL DEL BORGO BOLOGNA - Via Marco Emilio Lepido 195. Bologna

Tel. 051/406878

Fax. 051/6415667

Email: info@hoteldelborgo.it

Social Network

Cambia Lingua

ROLINA DI FERRARI ANNALISA C.SAS

VIA PALMIERI 25, 40138 Bologna

PI/CF 03880710375

Copyright © 2019 Hotel Del Borgo - Via Marco Emilio Lepido, 195, Bologna (BO) - Italia
Sito web creato con ericsoft